STORIA

Storia

6 STORIA
3 STORIA
7 STORIA
2 STORIA
5 STORIA
1 STORIA
4 STORIA
Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Gli inizi

Sono i primi anni 80, quando a Montebelluna, capitale mondiale dello scarpone da sci, Lorenzo Favero tenta distruggendo la Lambretta di un amico di costruire per proprio divertimento un piccolo ed artigianale gatto delle nevi.

ANNI 80

Mai avrebbe pensato che di lì a poco questa sarebbe diventata la sua attività principale, coinvolgendo l’intera famiglia.

FELIX

Moltissime modifiche e migliorie portano alla costruzione del primo piccolo battipista scoperto, il Felix. I primi utilizzatori sono gestori di rifugi o proprietari di baite private, alla ricerca di un mezzo di dimensioni ridotte, ma capace di affrontare salite e zone impervie.

F170

Gli anni ‘90 vedono la nascita del modello F170, esemplare che sarà commercializzato non solo in Italia, ma anche in Austria, Germania e Svizzera in diverse motorizzazioni e potenze. Il battipista in questione, a distanza di quasi 30 anni, è ancora ricercato da diversi clienti, soprattutto da riparatori di ponti radio, che non possono rinunciare alla leggerezza di questo mezzo sgombraneve addirittura trasportabile con l’elicottero.

ANNI 90″

La richiesta di un mezzo battipista più robusto e potente porta nei primi anni 90 alla progettazione dello Snow Rabbit, motorizzato Volkswagen e dotato di un’idraulica servo-assistita di produzione italiana.

SNOW RABBIT 2

L’azienda Favero si colloca quindi in ottima posizione nel mercato dei piccoli battipista, arrivando negli anni 90 a coprire l’intero mercato europeo e spingendosi fino in Russia e Corea.

SNOW RABBIT 3

Nel 2000 l’ennesima svolta, con la commercializzazione dello Snow Rabbit 3, battipista più robusto e potente dei precedenti, sostenuto da 100hp di potenza e accessoriato con fresa e due tracciatori per piste da fondo. Lo Snow Rabbit 3, grazie ai continui miglioramenti frutto della stretta collaborazione con clienti e rivenditori, ha conquistato negli anni il mercato mondiale dei battipista di piccole dimensioni.